Il maresciallo Fabiano, già comandante della stazione dei carabinieri, è deceduto a Trebisacce

«Con la sua opera, il maresciallo Fabiano ha lasciato un vivo ricordo negli squillacesi». Lo afferma il sindaco di Squillace Guido Rhodio, dopo avere appreso della scomparsa del maresciallo Francesco Fabiano, che ha guidato la stazione dei Carabinieri di Squillace nei primi anni Settanta.
Il sottufficiale è morto, nei giorni scorsi, a Trebisacce, all’età di 80 anni.  «Squillace e il circondario – sottolinea Rhodio – ne ricordano con gratitudine e rimpianto l’impegno appassionato e generoso come comandante della stazione dei Carabinieri, da lui diretta con esemplare saggio equilibrio e per la quale, tramite sua iniziativa e stimolo, quaranta anni fa, realizzammo il nuovo moderno edificio.
Personalmente ho avuto la fortuna e la gioia di conoscerlo come amico affettuoso e  insuperabile con legami rimasti sempre intensamente profondi». Fabiano, dopo l’esperienza squillacese, venne trasferito a Trebisacce, dove diresse la stazione dei Carabinieri e dove, da pensionato, ricoprì l’incarico di assessore e vicesindaco.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!