I covoni della speranza, di Luana Fabiano, conquista la Giuria de “Il Convivio 2013”

Seguiamo già da un po’ il viaggio poetico di Luana Fabiano nella sua opera prima I covoni della speranza che vanta la preziosa prefazione di Dante Maffia.

Dopo la presentazione dello scorso 13 aprile curata dalla casa editrice Lepisma Edizioni presso il Caffè Letterario Mangiaparole di Roma alla presenza del celebre prefatore e di altri critici e poeti di rilievo, la silloge è stata protagonista di altri eventi, tra i quali l’adesione alla campagna nazionale Il Maggio dei Libri presso la Biblioteca Comunale Palazzo Nicotera di Lamezia Terme e la serata dello scorso 2 agosto dedicata alla presentazione della raccolta che l’Associazione Femminile Culturale “ I Fili di Arianna” ha organizzato per rendere omaggio a una figlia di Marcellinara; serata impreziosita dall’intervento dell’Assessore alla Cultura Regione Calabria, il Prof. Mario Caligiuri il quale ha avuto parole di elogio per l’autrice:
“Questa è certamente una serata speciale per diversi motivi: perché presentiamo un libro e ogni libro pubblicato è uno scintillio di luce; perché è un libro di poesia in questa età piena di infingimenti, in questa epoca piena di passioni tristi, poesia che è un luogo liberato, un luogo dove ciascuno di noi senza alcun interesse può essere finalmente se stesso, la voce dell’anima. Un’altra ragione che rende la serata speciale è che il libro è scritto da una giovane intellettuale; già essere giovane, donna e calabrese significa essere tre volte eversivi, in un contesto significativo, tre volte eversivi e tre volte eretici
. (…).
La Calabria è la terra di
Francesco Costabile e di Lorenzo Calogero, voci liriche importanti del novecento italiano alle quali si aggiunge quella di Luana, che dalla sua quercia dei sogni, ci regala parole di grande, allusiva bellezza”.
Ma oggi dobbiamo gioire ed essere orgogliosi del prossimo appuntamento che celebrerà il valore della silloge, dobbiamo congratularci con questa giovane poetessa, squillacese di adozione, perché apprendiamo che la sua opera I covoni della speranza è risultata finalista al prestigioso Premio Internazionale Poesia, Prosa e Arti figurative e Premio teatrale Angelo Musco “ Il Convivio 2013”, riconoscimento assegnato da una giuria di 23 membri e dal suo Presidente, il Prof. Giorgio Barberi Squarotti.
Si svolgerà, quindi, domenica 27 ottobre nella sala convegni dell’hotel Assinos a Giardini Naxos di Taormina la consegna dei premi del Concorso che ha visto anche in questa edizione la partecipazione di tantissime opere sia italiane che straniere, ben 1345, e di 964 autori, di cui 68 stranieri.

Salutiamo, pertanto, con gioia la voce poetica di Luana Fabiano che, dal suo mondo costellato di bellezza e di semplicità, di candore e armonia, di sogni d’infanzia che sulla carta si realizzano, così ci consola :

[…] Svettano con eleganza i covoni,

cappelli a cilindro sulla trama della fatica,

palpita il sudore sul fazzoletto orgoglioso

e d’incanto fioriscono

i percorsi della speranza […]”. 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!