Escursionisti della UISP alla scoperta dei posti suggestivi di Squillace

Il gruppo escursioni ecologiche del comitato territoriale Uisp di Catanzaro riscopre Squillace, la ceramica e Cassiodoro.
In collaborazione con la Lega Atletica leggera Calabria, ha organizzato una “camminata ecologica” denominata “Nella città della ceramica, sulle tracce di Cassiodoro”, che si è svolta l’1 giugno.
La camminata, a carattere ricreativo e ludico motorio, si è svolta nel territorio di Squillace, alla riscoperta di luoghi e opere artistiche e storiche.
Ad accogliere al castello normanno il gruppo di circa 70 escursioni, guidato da Riccardo Elia, Felice Izzi e Walter Fratto, la presidente e la vice della Pro loco, Aurelia Lioi e Daniela Cristofaro.
Gli escursionisti hanno potuto visitare il castello, la cattedrale, il museo diocesano e l’antica fornace dei vasai del 1600, guidati da Mariarosa Commodaro. «Vogliamo – hanno spiegato i responsabili Uisp – promuovere la conoscenza del territorio e la sua storia; sostenere un corretto rapporto con la natura e stimolare condizioni di benessere».
La visita, durata quattro ore, nel corso delle quali sono stati percorsi a piedi circa 5 chilometri, si è conclusa nella valle del torrente Ghetterello, nei pressi dell’antico “Ponte del Diavolo”.

Carmela Commodaro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!