Emanato il bando per la gestione della piscina provinciale

Buone notizie per l’avvio del “Cassiodoro Sporting Center” di Squillace Lido. L’amministrazione provinciale di Catanzaro, proprietaria della struttura, ha emanato il bando di gara per la sua gestione e conduzione. L’impianto si trova nei pressi della statale ionica, a pochi metri da Copanello. Rimasti incompiuti per oltre trent’anni, i lavori sono stati ripresi dalla giunta provinciale guidata da Wanda Ferro e recentemente sono stati completati.
L’ultimo “step” riguarda appunto la concessione della gestione dell’impianto che comprende una piscina coperta, due campi da tennis, un campo da gioco polivalente, gradinate, spogliatoi e servizi vari.
Le domande di partecipazione al bando dovranno essere prodotte entro le ore 12 del 15 maggio da soggetti che esercitino attività di gestione di impianti e di servizi sportivi e da società e associazioni sportive dilettantistiche, enti di promozione e propaganda sportiva riconosciuti dal Coni e federazioni sportive nazionali.
L’apertura della struttura al pubblico è molto attesa da tutto il comprensorio squillacese, soprattutto dai giovani, convinti che un impianto del genere sia indispensabile in un territorio che non offre tanto dal punto di vista dell’impiantistica sportiva.
Il centro sportivo squillacese sarà anche mèta di anziani e disabili, dal momento che in piscina si svolgeranno attività per tali categorie sociali, oltre che corsi di nuoto, nuoto libero e agonistico.
E, mentre è aperta la procedura per l’affidamento in concessione della gestione e conduzione, si è appreso che il “Cassiodoro Sporting Center” sarà inaugurato a mezzogiorno di lunedì 5 maggio.
Si spera, dunque, che la piscina venga avviata prima dell’inizio della prossima stagione sportiva.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!