Stigmatizzato da tutti in città, associazioni, partiti, singoli cittadini il rogo della “Cena di Afrodite”

Il grave episodio incendiario di Squillace Lido è stato stigmatizzato da tutti in città, associazioni, partiti, singoli cittadini. Per il circolo Pd “Sandro Pertini”, come reso noto dal segretario Enzo Zofrea, «si tratta di un fatto è grave, che non va sottovalutato né accantonato. Squillace non può e non deve mostrarsi indifferente: fondamentale è esercitare in pieno il senso civile e di cittadinanza attraverso una stretta collaborazione con tutte le forze dell’ordine.
La sicurezza dei cittadini deve essere una priorità inderogabile cui la politica e le amministrazioni devono dedicare la maggior cura possibile. Soprattutto in considerazione dei molti sforzi profusi per rilanciare il turismo e tutti i comparti economici nel nostro territorio, il tema della sicurezza e del controllo sulla diffusione della criminalità deve diventare centrale nel dibattito politico futuro. Occorre impegnarsi, tutti insieme, partiti, istituzioni, associazioni, cittadini, affinché nella nostra società si diffonda il seme della legalità, unica arma per sconfiggere le ingiustizie, la violenza e la miseria».
Il Pd squillacese chiede al sindaco di prendere coscienza della situazione e di convocare al più presto un incontro con il prefetto. «Nel frattempo – conclude la nota – chiediamo ai cittadini di denunciare alle autorità qualsiasi forma di intimidazione e minaccia. La voce dei cittadini perbene è più forte della violenza».

Salvatore Taverniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*