Cassiodoro Sporting Center, è il nome del centro sportivo di Squillace Lido, è pronto per essere aperto

Si chiamerà “Cassiodoro Sporting Center” e sarà inaugurato (probabilmente) presto. Parliamo del centro sportivo polifunzionale di Squillace Lido, un’opera imponente che, cominciata negli anni Ottanta dall’ allora vicepresidente della Provincia Guido Rhodio, è scandalosamente rimasta incompiuta per tanti anni.
L’impulso più importante per la ripresa dei lavori e del suo completamento è stato dato, a partire dal 2009, dall’ amministrazione provinciale presieduta da Wanda Ferro, riuscita a sconfiggere l’apatia e il disinteresse accumulati nei tre decenni precedenti.
L’inaugurazione con il beneficio dell’inventario è legata ora all’ abolizione delle Province decisa dal Governo. E’ questo, infatti, un primo segnale del caos istituzionale e gestionale creato dalla chiusura dell’importante ente intermedio. Ora che il centro sportivo squillacese è stato finalmente completato, infatti, c’è il rischio che non venga aperto alla fruizione di un vasto comprensorio. centro sportivo squillace 1
All’ interno della struttura l’erba sta già cominciando a ricrescere e c’è qualcuno che comincia a disperare. L’impianto sportivo è localizzato a Squillace Lido in un’area di circa ventimila metri quadrati in adiacenza alla statale 106.
La struttura comprende una attrezzata piscina coperta, campi da tennis e di calcetto ed un campo polivalente per la pratica della pallavolo e della pallacanestro, il tutto con relative tribune e spogliatoi.
Adesso occorre che la struttura venga concessa in gestione ad un ente accreditato. Ma il problema resta il commissariamento della Provincia: ci sono i tempi per redigere il bando? Ci sono i soldi per gli ultimi, sia pur piccoli, interventi? Intanto, l’assessore comunale squillacese ai Lavori Pubblici, Nunzio Pipicella, e il consigliere delegato allo Sport, Francesco Campanella, intendono ringraziare il commissario straordinario della Provincia Wanda Ferro «per l’impegno dimostrato a favore del territorio».
«Ci auguriamo – aggiungono – che lo sforzo profuso negli ultimi cinque anni dalla Provincia e anche dal Comune non vada vanificato e anche la lunga attesa per il centro sportivo polifunzionale di Squillace abbia la giusta e definitiva conclusione per dare ai cittadini, giovani e meno giovani un’opportunità di svago e di sano sport finora negata».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!