Ancora un furto in casa di due anziani in località Mandrelle

Settecento euro è il bilancio di un furto accaduto sera del 12 marzo a Squillace. Ad agire un gruppo di quattro, forse cinque, malviventi, che, intorno alle ore 23, hanno bussato alla porta della casa colonica di una coppia di anziani, ubicata in località “Mandrelle”.
Si tratta di un’abitazione solitaria, posta sulla strada che da Squillace conduce a Girifalco.
Gli ignoti si sono fatti aprire la porta da G.D.G., di 79 anni, di Amaroni, e appena entrati in casa hanno cominciato a rovistare in alcuni cassetti, sotto gli occhi increduli dell’anziano che vive lì con la moglie.
Non trovando alcun oggetto di valore, uno dei malviventi ha intimato al vecchietto di consegnargli i soldi. L’uomo, impaurito per l’eventuale reazione dei ladri, ha preso il portafogli e ha tirato fuori 700 euro in contanti che ha consegnato ai malviventi, i quali sono poi fuggiti.
I banditi erano vestiti con abiti scuri e avevano il volto travisato con passamontagna. Immediatamente la coppia di anziani, che non ha subito danni fisici, ha allertato i carabinieri di Squillace, che si sono recati sul posto agli ordini del maresciallo aiutante Antonio De Nardo, avviando le indagini. G.D.G., il giorno successivo, si è recato in Municipio, dove ha incontrato il sindaco Guido Rhodio, a cui ha riferito l’episodio.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!